CONTATTA LO STUDIO
Pbx con ricerca automatica: 0692959901

«Non rovinò giovane atleta». Assolto un ortopedico

Diagnosi sbagliata a causa di un difetto tecnico

Giornale di Sicilia - 23 maggio 2021 - di Mariella Pagliaro

Una diagnosi sbagliata per colpa di un difetto del sistema informatico di «lettura» delle radiografie e la carriera sportiva di un giovanissimo atleta che rischiava di essere compromessa per sempre. Ci sono voluti quasi otto anni e delle complesse indagini difensive di tipo informatico nel corso di un processo durato ben quattro anni, per affermare la correttezza dell’operato del medico specialista Domenico Parisi, in servizio all’Ortopedia pediatrica del Cervello. Il giudice monocratico Andrea Innocenti lo ha assolto dal reato di lesioni personali colpose «perché il fatto non sussiste», accogliendo integralmente…

Denise, giallo sui rapporti tra Anna Corona e una donna che aveva legame con commissario di Polizia

Nuove rivelazioni sulla scomparsa di Denise Pipitone nel corso dell’ultima puntata di Chi l’ha visto, in particolare sui rapporti emersi al processo tra Anna Corona e una donna, di nome Stefania, che aveva una relazione con un commissario di Polizia: “In un anno 1233 telefonate, dopo l’1 settembre solo squilli”. Piera Maggio: “Non tenetevi più nulla dentro, fatevi avanti ve lo chiediamo con il cuore”.

Fan Page - 28 aprile 2021 - di Ida Artiaco

  Nuove rivelazioni sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bimba di cui si sono perse le tracce da Mazara del Vallo, in Sicilia, a settembre 2004, emergono nella puntata di questa sera di Chi l'ha visto, in onda su Ra 3. Ancora una volta i riflettori sono puntati su Anna Corona e Jessica Pulizzi, rispettivamente ex moglie e figlia di Pietro Pulizzi, il papà biologico della piccola. Presenti in studio l'avvocato della famiglia di Denise, Giacomo Frazzitta, e la mamma Piera Maggio, la quale prima di tutto lancia un appello…

“L’uso dei social e le prove nel procedimento civile”. L’avv. Gioacchino Genchi relatore al convegno dell’Ondif di Termini Imerese

Comunicato stampa - 26 aprile 2021 - di Ondif di Termini Imerese

“L'uso dei social e le prove nel procedimento civile” è il titolo di un convegno organizzato dall’Associazione Nazionale sul Diritto di Famiglia - Sezione Territoriale di Termini Imerese nell’ambito del percorso formativo penale 2021. L’incontro si terrà giovedì 20 maggio alle ore 15:30 su piattaforma Microsoft Teams.   RELATORI Dott. Angelo Piraino Consigliere Corte di Appello di Palermo, Magistrato Referente Distrettuale per l'Innovazione - Area Civile  Avv. Gioacchino Genchi Avvocato Penalista, già consulente dell'autorità giudiziaria nel settore informatico, telefonico e telematico e funzionario di polizia   MODERA Dott. Maria Beatrice Scimeca…

L’ergastolo ostativo è “incompatibile” con la funzione rieducativa della pena. La profezia di Gioacchino Genchi alle “Iene”: “È contro la Costituzione”

Comunicato stampa - 16 aprile 2021 - di Redazione

L’ergastolo ostativo è “incompatibile” con i principi di uguaglianza e di funzione rieducativa della pena. È una posizione netta quella della Corte Costituzionale, che dà un anno di tempo al Parlamento per rimediare, ma se a maggio del 2022 la nuova legge non ci sarà, la norma che permette l’ergastolo ostativo verrà abolita perché “in contrasto con gli articoli 3 e 27 della Costituzione”.   La questione era già stata sollevata dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, che con la sentenza del 13 giugno 2019 aveva ordinato allo Stato italiano…

Caso Denise, la pm che indagò sulla scomparsa: “Gioacchino Genchi spiegò come la Corona riuscì a sfuggire alle intercettazioni”

"Questo è stato detto nel processo da un testimone tecnico importante"

Rai1 - La vita in diretta - 8 aprile 2021 - di Alberto Matano

Il magistrato Maria Angioni, che si era occupata del caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004, è intervenuta al programma "La vita in diretta", in onda su Rai1 e condotto da Alberto Matano.   Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Denise sarebbe stata rapita dalla sorellastra Jessica Pulizzi con la complicità della madre Anna Corona e dell'ex fidanzato Gaspare Ghaleb per motivi sottesi a «vendetta e gelosia perché Denise e Jessica Pulizzi sono figlie dello stesso padre, Piero Pulizzi». La posizione di Anna Corona, indagata…

Il processo per le tangenti all’Irfis in cambio di finanziamenti. La difesa: “Intercettazioni nulle”

L'avvocato Genchi per circa un'ora ha spiegato perché sono inutilizzabili

Giornale di Sicilia - 2 aprile 2021 - di Gerlando Cardinale

Intercettazioni sempre a rischio al processo a carico di diciassette imputati dell'inchiesta "Giano Bifronte", che ipotizza un giro di tangenti in cambio della concessione di prestiti a tasso agevolato da parte dell'Irfis, istituto di credito di cui la Regione è unico azionista.   La difesa, dopo che la Procura ha depositato, su ordine dei giudici, tutti i decreti di autorizzazione delle intercettazioni, ha replicato sostenendo che sono inutilizzabili. Fra tutti, in particolare, ha preso la parola l'avvocato Gioacchino Genchi che, per circa un'ora, ha sostenuto che non possono essere utilizzate…

1 2 57