CONTATTA LO STUDIO
Pbx con ricerca automatica: 0692959901

Denise, giallo sui rapporti tra Anna Corona e una donna che aveva legame con commissario di Polizia

Nuove rivelazioni sulla scomparsa di Denise Pipitone nel corso dell’ultima puntata di Chi l’ha visto, in particolare sui rapporti emersi al processo tra Anna Corona e una donna, di nome Stefania, che aveva una relazione con un commissario di Polizia: “In un anno 1233 telefonate, dopo l’1 settembre solo squilli”. Piera Maggio: “Non tenetevi più nulla dentro, fatevi avanti ve lo chiediamo con il cuore”.

Fan Page - 28 aprile 2021 - di Ida Artiaco

  Nuove rivelazioni sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bimba di cui si sono perse le tracce da Mazara del Vallo, in Sicilia, a settembre 2004, emergono nella puntata di questa sera di Chi l'ha visto, in onda su Ra 3. Ancora una volta i riflettori sono puntati su Anna Corona e Jessica Pulizzi, rispettivamente ex moglie e figlia di Pietro Pulizzi, il papà biologico della piccola. Presenti in studio l'avvocato della famiglia di Denise, Giacomo Frazzitta, e la mamma Piera Maggio, la quale prima di tutto lancia un appello…

Caso Denise, la pm che indagò sulla scomparsa: “Gioacchino Genchi spiegò come la Corona riuscì a sfuggire alle intercettazioni”

"Questo è stato detto nel processo da un testimone tecnico importante"

Rai1 - La vita in diretta - 8 aprile 2021 - di Alberto Matano

Il magistrato Maria Angioni, che si era occupata del caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004, è intervenuta al programma "La vita in diretta", in onda su Rai1 e condotto da Alberto Matano.   Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Denise sarebbe stata rapita dalla sorellastra Jessica Pulizzi con la complicità della madre Anna Corona e dell'ex fidanzato Gaspare Ghaleb per motivi sottesi a «vendetta e gelosia perché Denise e Jessica Pulizzi sono figlie dello stesso padre, Piero Pulizzi». La posizione di Anna Corona, indagata…

Scomparsa di Denise Pipitone. Pm chiede archiviazione per Genchi

Ansa - 14 luglio 2016 - di Redazione

La Procura di Marsala ha chiesto l’archiviazione di un procedimento penale avviato a carico di Gioacchino Genchi per calunnia e falsa testimonianza. Reati ipotizzati a seguito della querela che contro il super-consulente ha sporto l’ex dirigente del commissariato di polizia di Mazara del Vallo (Tp) Antonio Sfamemi. E ciò a seguito di quanto dichiarato da Genchi, nel 2012, davanti il Tribunale di Marsala, nel processo per il sequestro della piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazara il primo settembre 2004. A Genchi, la Procura marsalese aveva affidato l’esame dei tabulati telefonici…

Denise, forse portata a Palermo

Rai News 24 - 15 giugno 2012 - di Redazione

E’ ripreso questa mattina, al tribunale di Marsala, il processo sul rapimento di Denise Pipitone, avvenuto il 1° settembre del 2004. Due sono gli imputati del procedimento: Jessica Pulizzi, sorellastra per parte di padre di Denise, accusata di concorso in sequestro di minorenne, e il suo ex fidanzato Gaspare Ghaleb, che deve rispondere del reato di false dichiarazioni al pubblico ministero. La madre di Jessica pulizzi, invece è indagata per lo stesso reato della figlia. Dalla deposizione del perito informatico Genchi, sull’esito dell’incarico affidatogli dalla Procura di Marsala e cioé…

Denise, una traccia nei cellulari. “Al setaccio tutti gli alibi”

Indagini della procura sul traffico dei telefonini nei giorni della scomparsa. Verifiche anche sulla mamma della sorellastra della bimba sparita

Repubblica - 6 maggio 2005 - di Salvo Palazzolo

PALERMO - Troppi alibi non tornano per quella mattina dell'uno settembre, quando Denise fu inghiottita dal mistero. Sono smentiti dai cellulari che ognuno dei sospettati, adesso ristretti a tre, aveva in tasca. Così, la ricerca della bimba di Mazara del Vallo è diventata tutta elettronica, fra memorie di telefonini e tracce sui ripetitori, in una zona piuttosto che in un'altra. La sorellastra di Denise, Jessica, diciottenne da qualche giorno, è già finita nel registro degli indagati della Procura dei minorenni di Palermo, con l' accusa di concorso in sequestro di…

BIMBA SCOMPARSA: FAMIGLIA SI AGGRAPPA ANCHE A UNA MEDIUM

LA MAMMA, GOVERNO SALVA LE DUE SIMONE MA NON FA NULLA PER DENISE

Ansa - 29 settembre 2004 - di Lirio Abbate

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - A quasi un mese dalla scomparsa della piccola Denise, ci si aggrappa anche a una sensitiva. Una medium ha infatti affiancato per alcuni giorni gli investigatori impegnati nelle ricerche di Denise Pipitone, la bimba di tre anni rapita il primo settembre scorso a Mazara del Vallo mentre giocava davanti casa. La donna è stata portata nell'abitazione della famiglia Pipitone, ha frequentato la stanza in cui viveva quotidianamente la bimba, e alla fine ha indicato i luoghi in cui ritiene che si possa trovare Denise. La…

1 2