CONTATTA LO STUDIO
Pbx con ricerca automatica: 0692959901

In Evidenza

Le bugie della Boccassini. Un riservato documento inedito lo conferma

Comunicato stampa - 21 febbraio 2020 - di Gioacchino Genchi

Ilda Boccassini “Non avevo alcuna fiducia in Gioacchino Genchi. Il suo apporto nelle indagini era stato praticamente nullo, era una persona pericolosa”. Queste quanto riferito da Ilda Boccassini, ex procuratore aggiunto di Milano, da poco in pensione, al processo sul depistaggio dell’inchiesta sulla strage di via D’Amelio. Gioacchino Genchi La…

“Boccassini era con chi depistò. Mi attacca solo per assolversi”

L’ex consulente tirato in ballo dall’ex pm: “Il pentito Scarantino fu accreditato grazie alla sua collaborazione con La Barbera”

il Fatto Quotidiano - 21 febbraio 2020 - di Giuseppe Lo Bianco

Gioacchino Genchi Avvocato Genchi, Ilda Boccassini nei suoi confronti va giù duro, la definisce una persona “pericolosa per le istituzioni perché aveva creato un archivio di dati pazzesco”. Secondo la pm milanese lei vedeva “complotti e depistaggi ovunque”. A parte il fatto, piuttosto ovvio, che dopo 27 anni le indagini…

Scarantino e le indagini fatte male, i mille dubbi della Boccassini

L'ex procuratore aggiunto di Milano, da poco in pensione, chiamata a testimoniare al processo sul depistaggio di via D'Amelio che si sta celebrando a Caltanissetta. Scontro con l'ex consulente informatico Gioacchino Genchi: "Non mi fidavo di lui, era una persona pericolosa per le istituzioni". La replica: "Lei fuggì da Caltanissetta dopo aver accreditato Scarantino"

Repubblica - 20 febbraio 2020 - di Francesco Patanè

"Il sopralluogo a Capaci era stato fatto male", "su Scarantino ho avuto dubbi fin dall'inizio", "In via D'Amelio all'inizio lavorammo alla pista del telecomando azionato dal castello Utveggio" e ancora "arrivai a Caltanissetta e l'allora procuratore Tinebra mi disse: queste sono le carte, arrangiati". E' un fiume in piena Ilda…

Gioacchino Genchi partecipa alla trasmissione “I misteri d’Italia”

Byoblu - 10 febbraio 2020 - di Mariachiara Stella

Quanti misteri aleggiano ancora oggi intorno alla morte dei giudici Falcone e Borsellino? Quanto quella stagione stragista contribuì a modificare i rapporti di forza in Italia e a beneficio di chi? Perché il boss di Cosa Nostra Giuseppe Graviano decide solo ora di parlare puntando il dito contro Silvio Berlusconi?…

Tangenti all’Anas di Catania. Scarcerato l’imprenditore Iacuzzo

Il gip ha accolto la richiesta della difesa

Live Sicilia - 20 dicembre 2019 - di Redazione

CATANIA - Ritorna a piede libero l’imprenditore Pietro Matteo Iacuzzo, che era stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta sulle tangenti degli appalti pubblici dell’Anas di Catania. Il gip Anna Maria Cristaldi ha accolto la richiesta degli avvocati Gioacchino Genchi e Francesco Caratozzolo, tenuto conto che “sono venute meno le esigenze cautelari poste a…

Egregio Pittelli, per causa sua ho pagato un prezzo altissimo. Ora confessi le sue complicità con uomini dello Stato

il Fatto Quotidiano - 20 dicembre 2019 - di Gioacchino Genchi

Egregio Senatore Pittelli,   da quando per la prima volta nel 2007 incrociai il Suo nome nelle carte processuali delle indagini della Procura di Catanzaro, non ho mai avuto modo di rivolgermi direttamente a Lei, nemmeno nel corso delle udienze dei processi che insieme abbiamo condiviso, anche di recente, come difensori di…

‘Ndrangheta, maxi-operazione con 330 arresti. Anche l’ex senatore di Fi Pittelli, l’indagato principale dell’inchiesta “Poseidone”

Castelbuono.org - 19 dicembre 2019 - di Redazione

Trecentotrenta arresti, altre 4 misure cautelari, le cosche di ‘ndrangheta del Vibonese smantellate insieme alle loro articolazioni nel mondo imprenditoriale e politico, a iniziare da quel Giancarlo Pittelli, ex senatore di Forza Italia e passato nel 2017 a Fratelli d’Italia, ritenuto la ‘cerniera’ verso i mondi con cui la famiglia…

Sciacca: “Nessun mobbing alle insegnanti”, preside assolta in Appello

ilSicilia.it - 19 dicembre 2019 - di Redazione

Depositate ieri le motivazioni della sentenza di assoluzione della preside Evelina Maffey di Sciacca (AG), accusata di presunti maltrattamenti nei confronti di tre insegnanti e due assistenti amministrativi.   Si ribalta, così, la sentenza di condanna di primo grado emessa dal Tribunale di Sciacca nel dicembre del 2017, che l’aveva condannata a 1 anno e 4 mesi di reclusione…

Depistaggio via d’Amelio, dalla borsa di Borsellino alla collaborazione di Scarantino

Le deposizioni dei magistrati Cardella e Giordano

Antimafia Duemila - 1 dicembre 2019 - di Aaron Pettinari

Sei ore e cinquantatré minuti. Tanto è durata l'udienza di venerdì a Caltanissetta, nel processo contro i tre poliziotti Mario Bo, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo, accusati di calunnia aggravata dall'aver favorito Cosa nostra, che ha visto le deposizioni dei magistrati Fausto Cardella e Francesco Paolo Giordano, che furono investiti nelle indagini sulle stragi del 1992. Entrambi…

E storia di un articolo pubblicato

Mafie.blogautore.repubblica.it - 14 novembre 2019 - di Attilio Bolzoni

Non da ultimo, si può serenamente affermare come il MONTANTE di certo avesse un diretto interesse ad acquisire notizie di natura riservata nei confronti del giornalista Attilio BOLZONI, per ragioni che pare ultroneo stare qui a rammentare. Ciò che pare davvero lapalissiano affermare può, in ogni caso, dirsi concretamente confermato…

Benvenuti

L’Avv. Gioacchino Genchi opera nel settore della difesa penale e della consulenza giudiziaria, tanto nel corso delle indagini preliminari che nelle diverse fasi processuali.

L’Avv. Genchi svolge la sua attività professionale in tutto il territorio nazionale, anche in raccordo con altri professionisti nel settore delle consulenze giudiziarie e con diversi altri studi legali.

Lo studio legale trae origine dall’esperienza ultra trentennale dell’Avv. Gioacchino Genchi nelle indagini e nelle consulenze giudiziarie, con particolare riguardo all’utilizzo dell’informatica nella destrutturazione e nell’analisi degli eventi investigativi e dei riscontri processuali, nei settori delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, dei dati di traffico telefonico (c.d. tabulati), della localizzazione geo-referenziale dei cellulari, del recupero forense e dell’esame dei dati e dei reperti elettronici ed informatici.

L’Avv. Gioacchino Genchi si avvale degli specialisti informatici e delle strutture tecnologiche del C.S.I. Srl (Centro Servizi Informatici) di Palermo, che opera dal 1995 in modo esclusivo nella consulenza tecnico-giudiziaria nel settore informatico, telefonico e telematico.

Nella predisposizione della difesa penale lo studio dell’Avv. Gioacchino Genchi utilizza apparecchiature informatiche all’avanguardia nonché programmi e tecnologie software proprietarie, ampiamente sperimentate in sede giudiziaria nella formazione della c.d. «prova elettronica», acquisita mediante l’uso di impianti di intercettazione, dispositivi di video-ripresa, di rilevazione satellitare GPS (Global Position System), impianti telematici, computer forensics, ecc.

Lo studio, nell’analisi delle specifiche problematiche investigative e processuali, si avvale della consulenza tecnico-scientifica di medici legali, anatomo-patologi, psicologi, tossicologi, chimici, biologi, fisici, esperti di infortunistica stradale, di indagini grafiche, foniche e balistiche.

Con l’ausilio di consulenti e esperti nel settore economico-commerciale, finanziario, bancario e societario, lo studio è specializzato nell’assistenza legale nei procedimenti per l’applicazione delle misure patrimoniali e personali previste dalla legge 31 maggio 1965, n. 575 e succ. modif.

Lo studio è altresì specializzato nello svolgimento di indagini difensive, nell’informatizzazione, nell’indicizzazione e nell’analisi pluri-relazionale della documentazione investigativa e processuale, nell’acquisizione presso le aziende telefoniche dei dati di traffico delle comunicazioni (c.d. tabulati), nella loro elaborazione e analisi, unitamente a quella di estratti conto bancari, carte di credito, tracciati Telepass, contabilità bancaria e commerciale, ecc.

L’assistenza dello studio dell’Avv. Gioacchino Genchi, delle strutture e dello staff dei consulenti di cui si avvale, viene approntata anche ai dominus dei procedimenti penali, mediante associazione nella difesa e/o sostituzione in singole attività processuali, nelle forme previste dall’art. 102 c.p.p.

Curriculum

L’Avv. Gioacchino Genchi è nato a Castelbuono (PA) il 22 agosto 1960. Castelbuono è una ridente località della provincia di Palermo, situata alle pendici delle “Madonie”, con
storiche tradizioni di cultura, democrazia e legalità…

  Leggi tutto >

Lo Studio

Lo studio dell’Avv. Gioacchino Genchi utilizza delle avanzate tecniche informatiche nell’elaborazione e nell’analisi dei dati processuali.
Grazie all’ausilio di qualificati operatori, di una sofisticata strumentazione informatica e…

  Leggi tutto >

Blog/Rassegna stampa

Scopri la sezione blog/rassegna stampa, troverai una racconta storica di tutti gli articoli di stampa, notizie, interventi pubblici nonché delle citazioni e dei riferimenti giornalistici più importanti riguardanti l’Avv. Gioacchino Genchi, a partire dall’inizio delle sue attività…

  Leggi tutto >

Il Caso Genchi

«In Why Not avevo trovato le stesse persone sulle quali indagavo per la strage di via D’Amelio. L’unica altra indagine della mia vita che non fu possibile finire». Inizia così il dialogo tra Gioacchino Genchi e Edoardo Montolli. E per la prima volta viene a galla…

  Leggi tutto >